Priverno

Precedenti Successivi
Foto itinerario
Area di Servizio La Macchia Ovest - Casilina Est
DURATA 2 giorni
USCITA AUTOSTRADALE Frosinone
In collaborazione con touring
Priverno
PRO LOCO
Piazza Giovanni XXIII
Tel. 07731767211
proloco.priverno@libero.it
www.prolocopriverno.it
 
A metà strada tra i Monti Lepini e gli Ausoni, la Privernum dei Romani, di precedente fondazione volsca, si chiamò Piperno fino al 1928. L’impianto urbano è marcatamente medievale, con belle architetture tra cui, nella centrale Piazza Giovanni XXIII (ex Piazza Grande), la Cattedrale di Santa Maria Annunziata. La Chiesa è preceduta da un’ampia scalinata e da un portico duecentesco, che richiamano le forme originarie dell’edificio; l’interno invece risente dei massicci rifacimenti del XVIII secolo. Accanto alla Chiesa sorge il gotico Palazzo Comunale, porticato anch’esso e risalente al periodo compreso tra il XII e il XIV secolo, benché rifatto nel corso dell’Ottocento. Di fronte si erge il rinascimentale Palazzo Valeriani Guarini, con facciata decorata da stucchi e da due bifore; all’interno si trova un Museo Archeologico (Tel. 0773912306; musarchpriverno@libero.it; www.privernomusei.it/museo-di-priverno; metà settembre-maggio martedì-venerdì a richiesta 10-13, sabato, domenica e festivi 10-13 e 15-18; giugno-metà settembre martedì-mercoledì a richiesta 10-13, giovedì e venerdì 10-13, sabato e domenica 10-13 e 17-20; ingresso a pagamento) dedicato alla prima fase della città romana di Privernum (II sec. a.C.), mentre i reperti del periodo successivo sono custoditi nel museo attiguo all’Abbazia di Fossanova. Nel centro, articolato in strette stradine e vicoli, si celano altri gioielli, come la Chiesa di San Benedetto, con affreschi del XIV-XV secolo, la Chiesa di San Giovanni e quella di Sant’Antonio Abate. Appena fuori dal centro di Priverno, nella Villa Tolomeo Gallio (XVI secolo), che si erge solitaria sulla cima di un colle, si trova invece il Museo per la Matematica - Giochiamo all’Infinito (tel. 0773912306; nel 2019 chiuso per nuovo allestimento e trasferimento in altra sede), molto apprezzato dagli studenti; gli strumenti interattivi di cui è dotato permettono ai visitatori un affascinante viaggio nel mondo dei numeri. La villa, meglio nota come Castello San Martino, sorge al centro di un’area verde attrezzata con giochi per bambini e dotata di alcune meridiane didattiche. Dalla villa si gode un bel panorama su Priverno e sui retrostanti Monti Lepini.
 
Condividi su Facebook

SCOPRI I LUOGHI DOVE POTER MANGIARE O SOGGIORNARE PER QUESTO ITINERARIO

PRIVERNO

GLIO' MONTANO

Via Majo 10
Tel. 0773903838
gliomontano@alice.it
Chiusura: lunedì e martedì; periodo variabile in agosto
Prezzi: 15-35 euro
La classica cucina regionale tradizionale rivisitata con originalità: specialità locali si affiancano a piccole prelibatezze come la bazzoffia (una minestra di carciofi o piselli) o la carne di bufalo o di manzo cotta alla brace. Siamo nel centro storico, l’ambiente è accogliente, a metà tra una locanda e un bel bistrot.

SERMONETA

PRINCIPE SERRONE

Via del Serrone 1
Tel. 077330342
hotelserrone@alice.it
www.hotelprincipeserrone.it
Chiusura: sempre aperto
Prezzi camera doppia: 80-90 euro
Nel centro storico del borgo medievale, un edificio risalente al Duecento con annessa torre di avvistamento che, grazie alla recente ristrutturazione e all’accurata ricerca di materiali e arredi, offre camere confortevoli di semplice eleganza e alcuni miniappartamenti ben inseriti negli antichi spazi. Prima colazione con pane e dolci fatti in casa.

BASSIANO

LOCANDA LA BELLA LISA

Viale della Croce 2
Tel. 0773355606 
bellalisa@libero.it
Chiusura: ottobre-maggio
Prezzi: camera doppia 65-80 euro
Immersa nel verde, una costruzione in pietra con arredo in "arte povera"; camere funzionali e ristorante dai toni caldi e rustici, che propone una cucina laziale. Ideale punto di partenza per passeggiate e gite naturalistiche, ma anche base ideale per attività sportive, dalla vela allo sci nautico al tennis.

SERMONETA

IL GIARDINO DEL SIMPOSIO

Via della Conduttura 2 
Tel. 3392846905 
simposio.sermoneta@gmail.com
www.simposio.it 
Chiusura: lunedì; da ottobre ad aprile 
Prezzi: 15-40 euro
Un caratteristico locale che nella bella stagione offre una piacevole terrazza dall'atmosfera intima e romantica; i piatti proposti sono rigorosamente a base di materie prime del territorio sempre freschissime, rielaborate dallo chef e patron Fabio Stivali che realizza una puntuale cucina rinascimentale utilizzando anche i presidi Slow Food. Prenotazione consigliata.