San Pietro Infine

Precedenti Successivi
Foto itinerario
Area di Servizio Teano Est - Casilina Ovest
DURATA 1 giorno
USCITA AUTOSTRADALE Cassino
In collaborazione con touring
San Pietro Infine

È uno dei comuni più settentrionali della Campania, e il borgo medievale che sorge arroccato su uno sperone calcareo appartenne all’abbazia di Montecassino. Il paese moderno sorge ai margini della pianura, mentre più in alto rimangono i ruderi del borgo che venne distrutto nel corso della Seconda Guerra mondiale. Riconosciuto come borgo meritevole della Medaglia d’Oro al valor civile dal Presidente Ciampi e come Monumento nazionale dal Presidente Napolitano, l’abitato diroccato di San Pietro Infine è sede del Parco della Memoria storica, fondato con lo scopo di ricordare le distruzioni e le stragi naziste subite dalla Campania settentrionale nel corso dell’ultimo conflitto. La riqualificazione dell’antico borgo abbandonato permette un itinerario che tocca la chiesa di San Michele Arcangelo e la cappella di San Sebastiano, insieme con le torri d’epoca medievale. In un antico frantoio è stato realizzato un Museo, dove si può assistere alla proiezione delle immagini del documentario “The Battle of San Pietro”, girato dal regista John Huston nel 1944. Il film può essere visto in streaming oppure scaricato dal sito Internet Archive (http://archive.org/details/battle_of_san_pietro).


PARCO E MUSEO DELLA MEMORIA STORICA (SAN PIETRO INFINE)
Tel. 3342219289
Apertura: estate, sabato e domenica 10- 12.30 e 16- 18.30; inverno, sabato e domenica 10-12.30 e 14.30-17
Condizioni di visita: ingresso libero
Condividi su Facebook

SCOPRI I LUOGHI DOVE POTER MANGIARE O SOGGIORNARE PER QUESTO ITINERARIO

CASSINO

ANGOLO DIVINO

Via del Carmine 26
Tel. 3387425774
angolodivinocassino@libero.it
Chiusura: domenica
Prezzi: 20-45 euro
Un piccolo e accogliente locale della periferia cittadina con pochi coperti e un arredamento sobrio ed elegante che richiama i buongustai grazie alla gentilezza del titolare e soprattutto ai piatti serviti. Ogni venti giorni cambia il menu, ma non mancano mai il buon filetto irlandese e i ravioloni con capesante. I dolci sono artigianali, su tutti lo zuccotto.