Villa di Maser

Torna all'itinerario Asolo. Atmosfere palladiane
Precedenti Successivi
Foto itinerario
Area di Servizio Piave Est
DURATA 1 giorno
USCITA AUTOSTRADALE Conegliano
In collaborazione con touring
Villa di Maser
VILLA MASER
Via Barbaro 4
Tel. 0423923004
visite@villadimaser.it
www.villadimaser.it
Apertura: per verificare il calendario delle prossime aperture consultare il sito web
Condizioni di visita: ingresso a pagamento

La villa di Maser è una villa privata abitata dai suoi proprietari. Visitabile al pubblico è il piano nobile con le sale affrescate da Paolo Veronese.
Costruita tra il 1550 e il 1560 per la famiglia Barbaro, è l’unica villa palladiana che ancora conserva il carattere originale della tenuta agricola, guidata con orgoglio dai suoi eredi. Patrimonio Mondiale dell’Unesco, è circondata da 230 ettari di campagna, di cui 30 coltivati a vigneto; produce vini bianchi pregiati, tra i quali il Verduzzo e lo Chardonnay, nel cuore della regione DOC Montello e Colli Asolani, mantenendo quello spirito che il Palladio descriveva nel suo trattato di architettura: «Dall’una e l’altra parte vi sono logge, le quali nell’estremità hanno due colombare, e sotto quelle vi sono luoghi da fare i vini...». Se un tempo si vinificava all’interno delle barchesse, oggi la cantina storica fatta erigere nel 1850 dall’industriale Sante Giacomelli si trova adiacente alla villa. Il piacere agreste della campagna e la cultura umanistica del tempo sono espressi anche nelle sale interne della villa dai magnifici affreschi di Paolo Veronese, un maestro della pittura rinascimentale. A questi si aggiungono stucchi e allegorie in rilievo, maschere e trompe-l’oeil che ingannano l’occhio del visitatore con vedute che mescolano realtà e finzione, in un raffinato alternarsi di architettura e paesaggio. Fuori, nel parco, non mancano i giochi d’acqua che zampillano, la Fontana del Nettuno e, sul retro, un prezioso ninfeo scolpito. Atmosfera davvero speciale nell’adiacente casa colonica, dove si svolgono degustazioni guidate dei vini della tenuta. Tra le varie etichette si segnalano il Maserino Bianco elevato in barrique, il Maserino Rosso e il Prosecco Asolo Superiore dal caratteristico profumo fruttato. 
Condividi su Facebook

SCOPRI I LUOGHI DOVE POTER MANGIARE O SOGGIORNARE PER QUESTO ITINERARIO

MASER

DUE MORI TRATTORIA MODERNA

Piazza G. D’Annunzio 5
Tel. 0423950953
info@2mori.it
www.2mori.it
Chiusura: lunedì, ferie variabili
Prezzi: 13-35 euro, bevande escluse
In una cornice suggestiva e verdissima come quella delle colline di Asolo, uno chef giovane ed esperto si cimenta nel recupero della tradizione più genuina e autentica, puntando tutto sulla qualità dei prodotti e sul metodo di cottura. Né gas, né elettricità, solo l’ancestrale calore del forno a legna. Una scelta intelligente e coraggiosa, che richiede cotture lunghe e massima attenzione. Le materie prime di qualità provenienti dal territorio aiutano e valorizzano ulteriormente l’impresa. Oltre al pane a lievitazione naturale, cotto ovviamente a legna, il classico baccalà mantecato è solo una delle proposte eseguite alla ferfezione. Bella la zona esterna, con vista incantevole sul paesaggio asolano.

ASOLO

LA TERRAZZA

Via Collegio 33
Tel. 0423951332
info@albergoalsole.com
www.albergoalsoleasolo.com
Chiusura: giovedì, periodo variabile in gennaio
Prezzi: 20-50 euro
Più che una terrazza, un elegante salotto all'aperto nel cuore di Asolo, offre una magnifica veduta sul palazzo della Regina Cornaro e sulla settecentesca Villa Scotti Pasini. Cucina innovativa e raffinata con prodotti della tradizione e una particolare attenzione ai vegetariani.