Olive rare del Maceratese

Tappe precedenti Prossime tappe
Olive rare del Maceratese
Area di Servizio Conero Ovest - Chienti Est
DURATA 1 giorno
USCITA AUTOSTRADALE Civitanova Marche
In collaborazione con slowfood
Olive rare del Maceratese
Il rispetto della natura e la riscoperta di olive poco diffuse sono il leitmotiv di tanti, piccoli oleifici di qualità del maceratese. Il viaggio comincia a Civitanova Marche, dove si scoprono cultivar meno note come il “piantone” di Mogliano, che dà origine ad un olio fruttato, leggero e dolce. Si prosegue poi verso Potenza Picena dove un agriturismo che può vantare tre secoli di esperienza ha dato vita ad un extravergine dai sentori inconfondibili di erba e frutti di bosco, ricavato dall’ottima oliva “mignola”. Il percorso si chiude a Recanati, dove tra oliveti e frantoi si scopre la varietà “coroncina” da cui si estrae un olio dai sentori di erba e di carciofo, che ben si abbina a legumi, bruschette, polenta e formaggi freschi come il pecorino primo sale.
Il rispetto della natura e la riscoperta di olive poco diffuse sono il leitmotiv di tanti, piccoli oleifici di qualità del maceratese. Il viaggio comincia a Civitanova Marche, dove si scoprono cultivar meno note come il piantone di Mogliano, che dà origine ad un olio delicato e armonico ed equilibrato, perfetto a crudo su pietanze di pesce e carni bianche. Il colore è giallo con leggere sfumature verdi, i profumi sono di erba, con note di mela, pomodoro e mandorla, mentre il gusto è prevalentemente dolce. Si prosegue poi verso Potenza Picena dove un agriturismo che può vantare tre secoli di esperienza ha dato vita ad un extravergine ricavato dall’ottima oliva “mignola”; questa varietà deve il suo nome alla minuscola dimensione che ne rende la raccolta piuttosto difficoltosa. Di colore giallo, ha inconfondibili sentori di erba e frutti di bosco, e un’alternanza armonica di dolce, amaro e piccante: si abbina molto bene a bruschette, soffritti, legumi, verdure e carni alla griglia. Il percorso si chiude a Recanati, dove tra oliveti e frantoi si scopre la varietà “coroncina” da cui si estrae un olio di colore verde smeraldo, dal gusto molto fruttato, amaro e pungente, con sentori di erba di carciofo: un extravergine ottimo per arricchire il gusto di legumi, bruschette, polenta e formaggi freschi come il pecorino primo sale.
Approfondisci
Condividi su Facebook

SCOPRI I LUOGHI DOVE POTER MANGIARE O SOGGIORNARE PER QUESTO ITINERARIO

Civitanove Marche

CHALET GALILEO

Via IV Novembre
Tel. 0733 817656
Chiuso il martedì
Si tratta di uno dei migliori locali della costa marchigiana, per attenzione alle materie prime e per i prezzi competitivi anche quando si scelgono pesci di grossa pezzatura. Uno staff di cucina tutto femminile propone paccheri con fave e vongole, spaghetti con alici, capperi e pinoli, mezze maniche con carciofi e mazzancolle, fritture, grigliate, guazzetti, bollito misto. Carta dei vini ampia, aggiornata e calibrata.